WWW.ANDATAERITORNO.COM

Viaggi e Ricette nel Mondo

 

RODI: IL FASCINO DI DOMINAZIONI CONTRASTANTI

  castello di Rodi  
 

Se siete turisti curiosi, che fanno di ogni meta lo spunto per una ulteriore scoperta e amate anche il relax, la tranquillità e la cucina greca, Rodi fa sicuramente per voi!
Rodi vi accoglie offrendovi una miriade di possibilità per pernottare: dagli studios (appartamenti in affitto), ad alberghi di diverse categorie a seconda della Vs. portata.
Il vostro itinerario potrebbe iniziare alla scoperta della capitale; Rodi che vi incanterà con la sua magica atmosfera.

Non perdete l’occasione di visitarla la sera; vi regalerà emozioni indimenticabili.
Rodi vecchia  
  porta di Rodi

Il nucleo della città é rappresentato da Rodi città vecchia abitata da oltre 2.400 anni e nota per la fortificazione medievale ancora oggi presente e avvenuta nel 1309 per opera dell’ordine dei Cavalieri di S.Giovanni. A loro si deve la costruzione del Palazzo dei Gran Maestri e la famosa via dei cavalieri fiancheggiata da diversi palazzi: italiano, tedesco, francese e di Provenza, tutt’oggi riconoscibili per i blasoni che li contraddistinguono. Nel 1522 i turchi assediarono Rodi e sconfissero i Cavalieri.
Nel 1912 Rodi passò sotto il governo italiano e dopo la guerra Mussolini decise di restaurare la città vecchia di Rodi.
Una settimana è sufficiente per girare l’isola, raggiungere le spiagge, visitare i castelli e i resti di templi antichissimi; basta munirsi di tanta curiosità, resistenza e noleggiare una macchina sul posto: il costo è comunque modico.

 
 

La costa occidentale è molto ventosa ed è ideale per chi ama il windsurf e il kitesurf, mentre quella orientale è più adatta per chi ama trascorrere qualche ora a prendere il sole senza subire raffiche di vento costanti.
Partendo quindi dalla costa orientale incontrerete diverse spiagge, le più incantevoli sono sicuramente quella di Ladiko (detta anche di Anthony Queen; perché qui nel 1960 venne girato il film con lui come protagonista) quella di Tsampika (una lunga spiaggia di sabbia) dal mare cristallino e trasparente, quella di Lindos, nota per le sue calette nascoste e ancora poco battute, situata ai piedi del paese di fronte alla chiesa dove si dice che San Paolo sia sbarcato per evangelizzare.

ladikobay  
  tramonto

All’estremità meridionale a Prassonissi potrete ammirare come in un abbraccio l’unione dei due mari Mediterraneo ed Egeo, e i surfisti avranno la possibilità di dominare il vento.
Ricordatevi di percorrere a piedi la lingua di terra e salire in cima alla collina, da questa punto potrete discendere verso due baie isolate dal mare cristallino.

 
Baia di San Paolo Rodi vecchia Rodi vecchia Rodi vecchia Rodi vecchia pappagallo Dave a Rodi vecchia Rodi vecchia
Rodi vecchia Rodi vecchia Rodi vecchia Dave a Rodi vecchia